NOTIZIE STORICHE

L'uomo fece la sua comparsa nell'attuale territorio comunale già nel neolitico, anche se le prime tracce archeologiche certe risalgono al periodo etrusco (Terme del Bagnone vicino a Sasso Pisano) e poi romano.  Comunque la nascita dell'abitato di Castelnuovo  è sicuramente alto medioevale, come tutti i borghi e castelli della zona, forse successiva ad un primo insediamento longobardo situato nelle sue immediate vicinanze, poi decaduto rapidamente (da qui il toponimo di Castro nuovo).  Le prime fonti storiche attendibili, risalenti ai  primi secoli del mille, ci danno comunque un borgo dominato da signorotti di origine longobarda (i Lambardi), fintanto che questi non si sottomisero, nel 1210, al Comune di Volterra. Castelnuovo ebbe nello stesso secolo, grazie alle risorse minerarie presenti in abbondanza del territorio, un forte sviluppo economico, che lo portò ad essere tra i maggiori centri del contado volterrano, ma anche uno tra i più gravati da imposte.

Il borgo di Castelnuovo in un'illustrazione del XVIII secolo

Nel 1447, come altri comuni della zona, subì l'invasione dell'esercito di Alfonso di Aragona, ed al suo ritiro, l'anno successivo, rimase occupato dal senese Antonio Petrucci. Con l'aiuto dei fiorentini, lo stesso anno, i volterrani riconquistarono il castello. Divenne poi feudo granducale nel 1639, e fu concesso in marchesato a Luca degli Albizzi ed ai suoi discendenti. Da allora le sue vicende storiche coincisero con quelle del Granducato di Toscana, fino all'annessione (parentesi napoleonica a parte) al Regno di Sardegna avvenuta nel 1860 e, l'anno seguente, al neonato Regno d'Italia.  

 

Autore: Alessandro Bettini (aggiornato 22 febbraio 2012)

ugg ブーツ ugg ムートン ugg モカシン ugg 激安 ugg アウトレット ugg ブーツ 激安 ugg ムートン 通販 ugg モカシン 本物 ブーツugg 激安 ugg アウトレット 激安 ugg ブーツ 正規品 ugg ムートン 新作 ugg モカシン 通販 ugg 激安 偽物 ugg アウトレット 本物 UGG ブーツ 新作